W la fuga. A Forlì vince Boem. Complotto contro Marangoni, i dettagli

Giro d'Italia 2015 - 98a edizione - Tappa 10  - da Civitanova Marche a Forl / 200 Km

Questa è bella. In una tappa piatta come Flavia Vento la fuga va in porto e gli sprinter rosicano amaro. Poldo è felicissimo dato che aveva scommesso che questa sarebbe arrivata. Lo aveva fatto con un una signora quadrata, 160 cm per 160 cm di larghezza, che dicono sia la campionessa olimpica di chiusura di cappelletti. Circa 900 al minuto. Non sapevo ci fosse tale specialità olimpica, ma dopo il ping pong alle estive e il curling alle invernali, tutto è possile. Comunque ci ha fatto vedere la medaglia e sembra essere tutto in regola.

Schermata 2015-05-19 a 18.28.15Alla fine ha vinto Nicola Boem, che ha fatto fessi i suoi tre compagni di fuga, che in realtà erano quattro, ma Oscar Gatto ha deciso di lasciare la fuga dopo aver visto a bordo strada proprio la sopracitata Flavia Vento. E’ stato amore a prima vista, dicono che domani si sposino, auguri.

Ha vinto Boem certo, ma solo perché il mondo del calcioscommesse è arrivato nel mondo del ciclismo. Tutta colpa del clan dei Van Gufos, che sono i capi supremi della mafia olandese, specializzati in commercio di falsi Van Gogh, di vere orecchie finte di Van Gogh (in Giappone dicono che siano l’ultima moda) e di scommesse. Sono talmente radicati che si sono già comprati la Ligue 2, la Secunda Division, la terza serie inglese e tutta la serie A, che tanto da quanto fa cagare non se la guarda più nessuno. Inoltre hanno iniziato a commerciare anche in ciclismo.

I loro allibratori avevano puntato forte su Malaguti e così quando i fuggitivi sono arrivati agli ultimi due chilometri hanno intercettato la radiolina di Alan Marangoni e gli hanno detto che ne mancava solo uno. E’ per questo che il buon Alan, il cui fan club ha già raggiunto il numero di 800.000 iscritte, tutte bellissime, è partito così presto. I problemi sono stati invece per Malaguti che è arrivato secondo, bravissimo. Dopo il traguardo il mondo intero ha visto la sua delusione, le sue lacrime. Sa benissimo cosa lo aspetta. Gli olandesi sono cattivissimi e tutti sanno che prima o poi diventerà uno zoccolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...